Spedizioni garantite e gratuite in tutta Italia.

Blog

Con il passare degli anni ho sviluppato un occhio critico nei confronti dell’arte abbinata al contesto e all’arredo.

Quando entro in una casa, la prima cosa che faccio è osservare le pareti, e così di cercare di capire i gusti delle persone che vi abitano. Chiaramente non sempre si sposano con i miei, ma nonostante questo, se gli accostamenti sono giusti, non posso dire che siano brutti.

Per esempio, mi è capitato di vedere un mio quadro dai toni verdi accesi, catapultato in una stanza con pareti fuxia e complementi rossi. Ecco, una pugnalata al cuore, ma è anche vero che ognuno a casa sua fa quello che gli pare, e se questa persona ama l’abbinamento del verde mela, assieme a un bel fucsia e un rosso ferrari, chi sono io per dirgli che deve cambiare tutto?

Questo sarà un blog di consigli, secondo alcune tecniche base su come fare abbinamenti cromatici. Partiamo dai colori primari, quali, rosso, giallo e blu, mescolandoli si ottengono i colori secondari che sono, arancione, ottenuto dal mix rosso e giallo, il verde con il blu e giallo, e il viola tra il blu e rosso. Mescolando colori primari con secondari si ottengono i colori terziari.

Poi possiamo dividere i colori caldi (rosso, giallo, arancione) e i colori freddi (viola, blu, verde). I primi sono abbinati al cuore, all’amore, al fuoco, alla passione, e per questo motivo accelerano anche se di poco, il battito cardiaco, e danno l’impressione, di vederli avvicinarsi verso di noi, a contrario succede con i colori freddi, infatti l’effetto che danno è quello di allontanarsi da chi li osserva. I colori freddi però hanno la capacità, non da poco, di calmare, e rilassare.

E il bianco e il nero? Loro sono colori a parte, sono considerati neutri, assieme alle loro molteplici gradazioni, come il grigio, tortora, panna ecc.. E mischiati agli altri, hanno la potenzialità di cambiare luminosità del colore a cui vengono abbinati.

Ruota_Colore

Queste sono proprio le basi, poi grazie alla ruota dei colori sarà molto semplice fare abbinamenti cromatici seguendo gli schemi: monocromatici, analogi, complementari e triade.

Tutto chiaro?

A questo punto vi invito a leggere come penso si possano abbinare i miei quadri a pareti e arredi, ma sia chiaro, fate della vostra casa un posto unico e soprattutto, come piace a voi, senza schemi e regole, qui, troverete solo consigli! ;)

Capezzali Moderni

Perchè scegliere un capezzale moderno? E’ tradizione in moltissimi luoghi in Italia scegliere per la propria camera matrimoniale, un’immagine Sacra, ma spesso, lo stile e

Leggi Tutto »

Quadri per pareti Corallo

Pareti corallo, che quadri abbinare? Il corallo ha diverse gradazioni: Rosa Rosso Arancione Molto utilizzato nella moda, ormai è sempre più frequente trovarlo anche negli

Leggi Tutto »

Quadri per pareti Rosse

Pareti rosse, che quadri abbinare? Seppur decidere di colorare di rosso le pareti di casa sia una scelta coraggiosa, sicuramente ne trarrete enormi soddisfazioni, la

Leggi Tutto »
Blog

Iscriviti alla newsletter

Non preoccuparti, niente spam!

Riceverai offerte, novità e sconti dedicati per decorare la tua casa con nuovi dipinti fatti interamente a mano.

Your personal details are strictly for our use, and you can unsubscribe at any time

Nullam quis risus eget urna mollis ornare vel eu leo. Aenean lacinia bibendum nulla sed 

GIORNATA MONDIALE DELLA NEVE

 

TUTTI I PAESAGGI INNEVATI SCONTATI DEL 15%!

NON LASCIARTELI SCAPPARE!

LA PROMO SCADE FRA:

Ore
Minuti
Secondi