Post sull'argomento: arredo azzurro

Blog


Con il passare degli anni ho sviluppato un occhio critico nei confronti dell'arte abbinata al contesto e all'arredo.

Quando entro in una casa, la prima cosa che faccio è osservare le pareti, e così di cercare di capire i gusti delle persone che vi abitano. Chiaramente non sempre si sposano con i miei, ma nonostante questo, se gli accostamenti sono giusti, non posso dire che siano brutti.

Per esempio, mi è capitato di vedere un mio quadro dai toni verdi accesi, catapultato in una stanza con pareti fuxia e complementi rossi. Ecco, una pugnalata al cuore, ma è anche vero che ognuno a casa sua fa quello che gli pare, e se questa persona ama l'abbinamento del verde mela, assieme a un bel fucsia e un rosso ferrari, chi sono io per dirgli che deve cambiare tutto?

Questo sarà un blog di consigli, secondo alcune tecniche base su come fare abbinamenti cromatici. Partiamo dai colori primari, quali, rosso, giallo e blu, mescolandoli si ottengono i colori secondari che sono, arancione, ottenuto dal mix rosso e giallo, il verde con il blu e giallo, e il viola tra il blu e rosso. Mescolando colori primari con secondari si ottengono i colori terziari.

Poi possiamo dividere i colori caldi (rosso, giallo, arancione) e i colori freddi (viola, blu, verde). I primi sono abbinati al cuore, all'amore, al fuoco, alla passione, e per questo motivo accelerano anche se di poco, il battito cardiaco, e danno l'impressione, di vederli avvicinarsi verso di noi, a contrario succede con i colori freddi, infatti l'effetto che danno è quello di allontanarsi da chi li osserva. I colori freddi però hanno la capacità, non da poco, di calmare, e rilassare.

E il bianco e il nero? Loro sono colori a parte, sono considerati neutri, assieme alle loro molteplici gradazioni, come il grigio, tortora, panna ecc.. E mischiati agli altri, hanno la potenzialità di cambiare luminosità del colore a cui vengono abbinati.

ruota_colore

Queste sono proprio le basi, poi grazie alla ruota dei colori sarà molto semplice fare abbinamenti cromatici seguendo gli schemi: monocromatici, analogi, complementari e triade

Tutto chiaro?

A questo punto vi invito a leggere come penso si possano abbinare i miei quadri a pareti e arredi, ma sia chiaro, fate della vostra casa un posto unico e soprattutto, come piace a voi, senza schemi e regole, qui, troverete solo consigli! ;)

 

Pubblicato il da

Quadri per pareti Azzurre

Leggi tutto il messaggio: Quadri per pareti Azzurre
 

Pareti azzurre? Quale quadro abbinare?

Non solo il bianco ha la capacità di rendere un ambiente più arioso, ma anche l’azzurro ha questo potere. Infatti, la giusta tonalità di azzurro  abbinata a complementi d’arredo chiari rende l’ambiente luminoso e rilassante.

L’azzurro è adatto a tutte le stanze, dalla cucina. alla sala da pranzo, fino ad arrivare alle camere da letto.

 

 

Quindi quali quadri abbinare ad in una parete azzurra?

azzurro_monocromo

paesaggio_alberi_bianchi_afo_azz_pz

 

Una scelta monocromatica, è perfetta per gli amanti del mare, perché tonalità di azzurre richiamano l’acqua ed un quadro paesaggio di mare è sicuramente quello più azzeccato. Se invece siete amanti della montagna, non scoraggiatevi, anche un bel paesaggio invernale con neve e ghiaccio  (come da esempio) sarebbe un'ottima scelta.

 

 

 

 

 

azzurro_simili

 

calle_sfondo_blu_simili1

 

 

La selezione tra colori simili invece, richiama appunto i suoi simili, in questo caso ho scelto, blu turchese, blu pastello e un violetto perlato. I quadri di fiori sicuramente sono quelli che  rappresentano appieno l’eleganza di questo trio.

 

 

 

 

 

 

azzurro_complementare1

 

 

 

motori_sfondo_azzurro1

 

Se fino ad ora abbiamo parlato di scelte per chi non ama osare troppo con i colori, ecco finalmente una scelta per i più audaci, la selezione tra colori complementari, ovvero agli opposti. In questo caso, l’opposto di un turchese è un bell’arancione puro. Dato che il turchese è composto da azzurro ed una punta di verde, quindi un già un tono più caldo rispetto al celeste, unito all’arancione donano appieno allegria. Ecco un esempio di quadri motori vintage con i colori scelti.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

azzurro_triade

 

marilyn_sfondo_azzurroL’ultimo accostamento è quello dei colori a triade, ossia tre colori equidistanti tra loro sul cerchio cromatico dei colori. In questo caso ho scelto, assieme al blu turchese,  un bellissimo rosa chiaro ed un particolare giallo zolfo. Questo schema è una giusta via di mezzo tra colori simili e complementari, ma viene usato per chi vuole avere un contrasto visivo. Questo abbinamento va comunque usato con attenzione per evitare di esagerare, rendendo l’ambiente bizzarro. Meglio scegliere uno dei tre colori come dominante e enfatizzarlo con l’aiuto degli altri due. Questa composizione scelta è perfetta per gli ambienti dedicati ai bambini, ma sono molto adatti anche quadri ritratti che uniti ad un arredo classico sono il tocco finale per avere un ambiente elegante.

 

 

 

Ami il colore Azzurro? Ecco qui qualche quadro realizzato con questo colore: AZZURRO

 

Ora che sai cosa può star bene con la tua parete scegli tra uno dei quadri in vendita o fatti fare un quadro dipinto a mano, totalmente su misura. Contattami!

 
Leggi tutto il messaggio